Venerdì 25 Novembre, ore 20:45 a Manerbio.

Caro concittadino,
siamo un comitato apartitico di libere persone che vogliono restituire Brescia ai Brescia e l’Italia agli Italiani.
Ti invitiamo a scendere in piazza con noi venerdì 25 Novembre ore 20:45 a Manerbio, Piazza Battisti per contrastare concretamente quello che i giornali chiamano ormai apertamente “business dell’accoglienza”. Ecco perchè:
Secondo l’ultimo articolo apparso sul Giornale di Brescia, sarebbero 65 i finti-profughi dislocati a Manerbio (16 affidati ad Agri Scar, 14 a Cascina Clarabella, 25 al Gruppo Niga e 8 alla Cooperativa Olinda).
Nella realtà, il numero esatto ufficiale è ignoto, in quanto la Prefettura non pubblica questi dati da svariati mesi, tenendo i cittadini all’oscuro di tutto.
Gli ultimi, di questi finti-profughi, sono stati messi qualche giorno fa nel famigerato “Condominio Giallo”, nota alle cronache per avere problemi di sicurezza, degrado e per l’esplosione di una bombola di gas.
A Brescia il 71% dei “richiedenti asilo politico” viene rigettato dall’apposita commissione perché non è un rifugiato e non ha diritto a rimanere in Italia: è quindi da considerare clandestino, ovvero da espellere subito.
Ma tutto questo, perché non avviene? Perché non vengono fermati subito, alla partenza, ma anzi vengono “recuperati” a poche miglia dalle coste africane?
Il progetto dei vari Renzi, Alfano, Boldrini, etc. è evidente: sostituire il nostro popolo, demograficamente sempre più vecchio; introdurre ulteriore manodopera a basso costo; ingrassare con soldi pubblici il sistema mafioso-clientelare fatto di cooperative rosse, sindacati e parrocchie.
Fermiamo questo schifo: stop accoglienza-business!
VENERDI 25 NOVEMBRE
ORE 20:45 – MANERBIO
RITROVO IN
PIAZZA BATTISTI

(altro…)

Facebook
Facebook
RSS
GOOGLE
http://www.bresciaaibresciani.org/sabato-19-novembre-davanti-tutte-le-prefetture-brescia